LE "PERSONALIZZAZIONI" PERICOLOSE.

La vera, triste storia di un nostro iscritto che dopo aver speso migliaia di euro per realizzare la Harley dei suoi sogni, si ritrova senza moto ed indagato dalla Polizia Giudiziaria. Un racconto vero che deve far riflettere.

Road King stile Chicano


Noi Amministratori della community di Love Touring ci siamo imbattuti ultimamente in una vicenda che ha coinvolto un nostro iscritto che preferisce rimanere anonimo.


Abbiamo colto un senso di preoccupazione in un suo commento ad un post in cui si parlava di modifiche in stile Chicano. Lo abbiamo subito contattato ed abbiamo scoperto che stavamo aprendo un vaso di pandora (cioè un vaso contenente tutti i mali).


La storia che ci ha raccontato interessa quasi tutti i possessori di Touring HD e quindi abbiamo chiesto la sua autorizzazione a rilasciare una intervista da pubblicare sul nostro magazine e da divulgare nei nostri canali social per evitare ad altri di incorrere negli stessi errori.

Ovviamente abbiamo cercato di gestire questo articolo in maniera giornalistica richiedendo un parere legale ad un avvocato e un parere tecnico ad un ex dealer Harley Davidson.


Bella e Impossibile.


Ma andiamo ai fatti.

Quanti di voi hanno installato cerchi maggiorati alla propria Harley e dormono sonni tranquilli? Se avete acquistato una Harley con queste caratteristiche e modifiche, leggete bene questo articolo, non ve ne pentirete.


Forse pensate di essere in regola perché vi siete rivolti ad agenzie specializzate ed avete il nuovo libretto di circolazione che riporta le modifiche effettuate. Purtroppo non è così e di seguito riportiamo l’intervista del nostro sfortunato amico possessore di Road King:


Intervista

“Ho impiegato circa un anno per trasformare il mio Road King in Chicano Style sostituendo ovviamente anche il cerchio anteriore con uno da 21 pollici. Una volta completata, per fare le cose in regola, sono passato alla fase di omologazione e mi sono rivolto ad una agenzia specializzata.

Il personale della agenzia mi dice che la cosa è fattibile.

Mi spiegano la procedura da loro adottata per fare tutto velocemente, cioè, al loro ok avrei dovuto richiedere il duplicato della carta di circolazione.

Aggiungono che per richiederla avrei dovuto dichiarare lo smarrimento della carta di circolazione originale.

In quel momento la mia mente era rapita dall’emozione di poter finalmente realizzare un sogno e non ho valutato attentamente questo particolare avendo comunque estrema fiducia verso l’agenzia convinto di essermi affidato a professionisti. Ero certo di seguire un procedimento corretto portato avanti da professionisti.

Seguo le loro istruzioni fino all’arrivo della nuova carta di circolazione sulla quale erano riportate le nuove misure della ruota anteriore da 21".

Per quanto potevo saperne ero a posto, in regola, pronto a sognare in sella al mio King stile Chicano.


Ruota da 21 inch montata su Road King


Purtroppo però, il giorno 21/01/2020 il