KIT UTENSILI DA VIAGGIO PER HARLEY-DAVIDSON

Quando si viaggia in moto, è importante essere pronti in caso di necessità. Un kit di utensili essenziali può essere la soluzione ideale in caso di rottura di alcune parti sia meccaniche che elettriche.

In commercio possiamo trovare molti kit, anche specifici per la moto che possediamo, ma nessun kit sarà perfetto come quello creato in base alle proprie esigenze e preferenze.

Un kit generico progettato per le Harley-Davidson non potrà mai soddisfare le esigenze di tutti i modelli, per esempio gli attrezzi che ho scelto io sono per la manutenzione ordinaria e la riparazione della mia Touring e in caso di emergenza, quindi non aspettiamoci di poter avere a disposizione tutto il necessario come in un’ officina vera e propria.

Vi posso però garantire che con questo kit, oltre alla manutenzione riesco ad effettuare molti altri “lavori” sulla mia moto senza dover per forza recarmi al concessionario o officina più vicino.

Il primo passo da fare nella creazione di un kit è cercare di capire quali sono i possibili guasti ai quali le le nostre moto possono incorrere durante un viaggio.

Per cominciare ricordiamo che nelle nostre Harley la viteria e la bulloneria è in pollici anche se nei nuovi modelli si può notare che molti componenti sono con passo metrico, un buon kit deve saper soddisfare entrambe le esigenze.

Osservando la mia moto ho potuto notare che la maggior parte delle viti Torx variano da T10 a T40 e per questo ho scelto una serie di 7 pezzi che mi permetteranno di coprire ogni esigenza per quanto riguarda questo tipo di viteria.

I cacciaviti sono la scelta più facile e credo sia quasi obbligatorio optare per l’acquisto di 4 pezzi, 2 a croce di diversa misura e 2 a taglio sempre di misura differente, ottima anche la soluzione di un solo cacciavite con punte intercambiabile.

Non dimentichiamo un kit di brugole, io ho scelto un kit composto da 9 pezzi, chiaramente delle misure più comuni che possiamo trovare nella nostra moto.

Il Set di Chiavi “Inglesi”: Osservando la mia Road Glide sono giunto alla conclusione che nel mio set non potevano mancare le seguenti misure: 3/8" - 7/16" - 1/2" - 9/16" - 5/8" - 3/4"

La chiave a cricchetto sarà usata sia in caso di controllo della candela usando la boccola apposita sia per l’utilizzo di un mini set di boccole con misure differenti sempre in base alle vostre esigenze.

Il manometro per la pressione delle gomme viene spesso sottovalutato, per esperienza personale ho deciso di portarlo sempre con me, molto utile in caso che i vostri viaggi si prolunghino per più giorni e le temperature varino durante il percorso che effettuate. Un controllo prima di affrontare la giornata in sella è sempre consigliato, create una nota che riporti la pressione dei vostri pneumatici sul vostro cellulare, vi aiuterà a ricordarlo.

La chiave per la candela penso sia l’accessorio che anche il più spensierato dei motociclisti possiede, sopratutto per chi ha una moto a carburatore, portatela nel vostro kit anche se possedete l’ultimo modello di Harley-Davidson e non dimenticate di aggiungere uno spessimetro per candele.

Pinza auto-bloccante, pinzetta a punte, forbici e un piccolo coltellino fanno parte della base di questo Kit, meglio avere qualcosa in più che trovarsi in situazioni sgradevoli.

Fascette di plastica, nastro isolante “per cavi elettrici” e 50 cm di cavo elettrico non occupano molto spazio, aggiungeteli al kit, ve lo dico per esperienza, sopratutto nel sotto sella delle moto capita che qualche cavo si deteriori e crei contatto “lasciandovi a piedi”.

Al buio è davvero difficile effettuare riparazioni o aggiustare i bagagli, quando ci si trova a dover effettuare queste operazioni di notte e magari in emergenza è buona norma essere in possesso di una luce a batterie, una classica torcia a led tascabile non deve mai mancare nel nostro kit di utensili.

Dedicate uno spazio del vostro Kit ai fusibili e alle lampadine, consultate il manuale della moto e stilate un elenco di quali potrebbero servirvi, in alcuni stati Europei è obbligatorio presentare questo kit in caso di controllo da parte della autorità assieme al gilet catarifrangente e il kit di primo soccorso.

Nella mia moto ho sostituito le lampadine di vecchia generazione con fonti di luce a led, più longeve e affidabili.

L’ultima parte di questo kit di utensili è dedicata agli pneumatici, la foratura può essere affrontata in modo molto semplice, tutto il necessario è racchiuso in un cofanetto delle dimensioni di un portafogli e davvero semplice da usare “Tratteremo questo argomento in un altro articolo in uscita nei prossimi giorni”

Sicuramente la lista di attrezzatura che ho proposto in questo articolo può sembrare davvero impegnativa ma vi posso assicurare che molti utensili vengono prodotti in dimensioni ridotte cosi da ridurre lo spazio di ingombro e il peso.

Non dimenticate di concludere il vostro set di attrezzi con una borsa a rotolo, molto comoda per individuare in pochi secondi l’utensile che cercate senza rovistare in una scatola o borsa della spesa, un corretto ordine delle attrezzature vi farà risparmiare tempo e spazio.

www.maxbikerhd.com






28 visualizzazioni

© 2018 WEBSITE PROUDLY CREATED BY SHOWT.I.M.E.ITALIA - ALL RIGHT RESERVED