top of page

BREVE STORIA DEL LOGO HARLEY-DAVIDSON


Questo è il primo logo dell’Harley-Davidson denominato “ Oak leaf”, tradotto letteralmente significa “Foglia d’Acero”, con la semplice scritta Harley-Davidson all’interno.
Robusta, maestosa e solida, la quercia è il Re degli alberi, venerato sin dall'antichità come simbolo di forza, audacia e longevità. La foglia di Quercia, simbolo di forza è dedicata a persone coraggiose, nobili, indipendenti e con i piedi ben saldi al terreno. Quindi abbinare questo simbolo al nome della casa motociclistica, è stato sicuramente di buon auspicio per l’Harley. Negli USA a inizio secolo anche molte case automobilistiche utilizzavano la foglia di quercia come logo
Dobbiamo attribuire alla Zia Janet il famoso logo Bar and Shield, da lei realizzato nel 1910, che consiste nella composizione dello scudo, diviso in centro da una barra, all’interno della quale c’è scritto Harley – Davidson. Nella parte superiore c’è la scritta Motor, mentre in quella inferiore Cycles.

1919 Rendering Harley-Davidson Bar-and-Shield Logo


Nel 1965 nasce la versione del logo che viene utilizzata ancora oggi, molto simile a quella originale Bar and Shield del 1910, ma con qualche modifica. Vengono ridisegnati gli angoli dello scudo e accorciata la barra rettangolare centrale. Le lettere sono quindi disposte in modo più compatto, con un font più allungato e moderno. Viene introdotto l’uso del colore arancione, che simboleggia il potere dello spirito, il coraggio e l’energia. Il nero dello sfondo invece è sinonimo di eleganza.

Possiamo fare ancora un'ulteriore distinzione, perchè quando si parla della Company cambia la dicitura: Il logo è identico, la scritta Company prende il posto di Cycles.


Questo logo compare ad esempio sui titoli ordinari della Company come nel seguente caso


Ecco un esempio di azioni ordinarie della Company ( Common Stock)


Oppure ancora un foglietto del Block Notes aziendale, con la bozza del disegno di un motore fatto da Willie G, Davidson



538 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Opmerkingen


bottom of page