24 ORE AL DAYTONA BIKE WEEK 2020

Aggiornato il: mag 12




Salve a tutti gli amici di Love Touring,

mi chiamo Max Paccagnella e sotto consiglio dell'amministrazione di questo gruppo, ho deciso di portare all'interno della vostra realtà alcuni frammenti dei mie viaggi, esperienze del mio mondo HD.



Molti miei articoli, racconti ed esperienze sono già pubblicati nel mio Blog personale e con grande piacere li pubblicherò anche su questo magazine per renderle disponibili agli utenti di "Love Touring".


Ora basta con le chiacchiere e iniziamo...


Il Daytona Bike Week 2020 lo ricorderò per molto tempo; Un’edizione segnata dal Corona Virus che comunque non ha rovinato la festa!!!


Ho trascorso 24 ore a Daytona girando in lungo e in largo questo strepitoso raduno. Ho iniziato il mio tour dall’ International Speed Way dove Harley-Davidson ha allestito il campo base.

Un Bike Week davvero eccezionale, moltissime moto e tanto da vedere.

All’esterno dell’ International Speed Way sono state allestite diverse zone espositive per i vari Brand e il Market. Immaginate una distesa senza fine di stands dove si possono ammirare capolavori creati dai migliori preparatori al mondo e dove è possibile acquistare parti ed accessori direttamente dalle aziende produttrici.



Un altra meta imperdibile ed interessante è il Destination Daytona dove a dominare la scena è l’imponente concessionario H-D Bruce Rossmary’s e l’Head Quarters di J&P Cycles.

Qui, ho avuto il piacere di trascorrere qualche ora con le aziende con cui collaboro e di passeggiare tra gli stand affollati di appassionati, curiosi di scoprire nuovi prodotti e accessori.

Ovviamente non potevano mancare aree destinate agli shows e all'intrattenimento in pieno stile bikers come ad esempio: The Wall of Death.

Vederlo dal vivo è davvero da brividi!

Scende la notte e la Main St si trasforma in un delirio totale, centinaia di moto invadono la strada più famosa di Daytona dando vita ad un corteo di persone stravaganti e mezzi eccezionali.

Moto di ogni tipo e customizzazioni da rimanere a bocca aperta, ragazze bellissime e tantissimi bar pieni di gente proveniente da tutti gli Stati degli USA, tutti uniti per festeggiare il primo week-end al Daytona Bike Week.

24 ore sono davvero poche !



Sono convinto che si debba trascorrere almeno 3/5 giorni per godersi concerti, work-shop, shows ed eventi che si svolgono ad ogni angolo di strada in questa grande città e magari dedicarsi anche un pò di tempo da dedicare al relax lungo le bellissime spiagge di Daytona.

Che dire?

Arrivederci al prossimo anno!!






0 visualizzazioni

© 2018 WEBSITE PROUDLY CREATED BY SHOWT.I.M.E.ITALIA - ALL RIGHT RESERVED