Siena - Castel San Gimignano

Partendo da Siena, si imbocca la superstrada che porta a Firenze e dopo pochi km si esce a Siena Nord.
Allo stop si va a sinistra e si arriva immediatamente a Lornano dove è possibile fare una sosta con degustazione di vino e olio della Toscana.


La SP119 vi porterà attraverso uno dei paesaggi più belli che il chianti può offrire, specialmente se vi capita di attraversare questa zona all’ora del tramonto.
 


Attraversato San Leonino, si incrocia la SR222, e si svolta a sinistra in direzione Castellina in Chianti.


La guida diventa subito molto divertente, complice un buon asfalto e belle curve, si arriva a Castellina in un attimo.


Se si vuole fare una sosta enologica, consigliamo di fermarsi a Fonterutoli, Tenuta Mazzei,  un’azienda vitivinicola di eccezionale qualità dove si possono fare degustazioni e visite delle cantine.

Non esagerate con le degustazioni e ricordatevi che siete in moto..... 


Dopo aver degustato i vini (specialmente i rossi), consigliamo la sosta a Castellina in Chianti per visitare il centro storico.
Il sabato pomeriggio, intorno alla piazzetta  si possono trovare molti motociclisti che si scambiano battute o si riposano dopo aver percorso le belle strade della zona. 

Si riparte in direzione Poggibonsi seguendo la SS429, tutte curve e leggermente in discesa.

A Poggibonsi dovete portare pazienza e districarvi un po’ nel traffico seguendo le indicazioni per San Gimignano.
Percorrere la SP1 fino alla nota città delle torri.
Se non ci siete mai stati, San Gimignano, rappresenta una sosta obbligatoria. Il colpo d’occhio della cittadina medievale vista da lontano è veramente eccezionale.

Seguendo le indicazioni si arriva a Volterra, antica città Etrusca (segnaliamo la visita al Museo) ed è anche stata la location di alcuni episodi della serie televisiva vampiresca Twilight .

 

Uscendo da Volterra si deve imboccare la SP47, 


Il tratto è di solo 12 km  dove si alternano brevi rettilinei a curve ampie, larghe e quasi paraboliche.

Arrivo a Castel San Gimignano 

San Gimignano è sicuramente una delle più belle e affascinanti cittadine italiane. Rimasta quasi intatta dalla sua epoca di massimo splendore, offre oggi ai turisti uno spettacolo unico. 

Ecco 6 cose da visitare assolutamente a San Gimignano: 

1.La Piazza del Duomo dove troviamo sia il Duomo della cittadina che il Palazzo del Popolo. È il cuore di San Gimignano e offre uno spettacolo unico. 

2.Il Duomo, seppur con una facciata semplice il suo interno è ricco di bellezze. Diviso in tre navate sulle sue pareti troviamo alcuni capolavori come il Martirio di San Sebastiano di Benozzo Gozzoli o il Giudizio Universale di Taddeo di Bartoli. 

3.La Rocca di Montestaffoli, si trova poco lontano dal Duomo, in uno spazio verde. Costruita per difendere la città, oggi offre una vista mozzafiato su San Gimignano. 

4.Piazza della Cisterna Prende il nome dal pozzo ottagonale che si trova nel centro e fu costruita per volontà del Podestà Guccio dei Malavolti, il cui stemma è scolpito sulla pietra del pozzo. 

5.Tappa quasi obbligata il Museo della Tortura che sa affascinare grande e piccini con la storia delle torture usate dagli uomini nel tempo. 

6.Per finire la Chiesa di Sant’Agostino un piccolo gioiello ricca di opere d’arte di grandi artisti. 

© 2018 WEBSITE PROUDLY CREATED BY SHOWT.I.M.E.ITALIA - ALL RIGHT RESERVED